visitatori

venerdì 24 agosto 2012

Matera e le Guide abusive

Questore di Matera «espelle» guida turistica non autorizzata

 la Polizia fa rispettare le ordinanze del Sindaco.
tratto dai giornali locali
MATERA – Il questore di Matera ha emesso un provvedimento che vieta di far ritorno in città per  tre anni, a un uomo di 47 anni di Matera, ma residente a Santeramo in Colle (Bari), accusato di esercizio abusivo della professione di guida turistica e di violazione a un’ordinanza in materia del sindaco. La persona denunciata è stata sorpresa da agenti di Polizia, in servizio di prevenzione e repressione di questo tipo dei reati, all’interno dei rioni Sassi mentre contrattava una prestazione di accompagnamento con un turista. Alla vista degli agenti e dello stesso questore l’uomo si è disfatto di un tesserino di riconoscimento, probabilmente contraffatto, lanciandolo nella sottostante gravina. Altre due guide abusive, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, sono state raggiunte da avviso orale che potrebbe portare a provvedimenti più incisivi, mentrre è stata disposta visita oculistica per tutti i vigili urbani della città. “Le misure adottate – ha detto – confermano quanto annunciato nei giorni scorsi per contrastare, con il sostegno di un quadro normativo preciso, l’abusivismo delle guide nei Sassi”.
   Evviva, finalmente.