visitatori

martedì 9 luglio 2013

ogni buon cristiano - of course.

of course
----------------------------------------------
aggiornamento del 7 settembre 2013
of course, era il commento della vignetta del mese scorso, ed era fin troppo facile profezia.
Bergoglio andò a Lampedusa a dire che "Dio ci giudica da come trattiamo gli immigrati".
Retorica buona per le TV.
La realtà è diversa e molto più concreta.
Ma il papa, li conosce davvero i suoi fedeli ?

Ora si tratta di vedere se quei cristianissimi bergamaschi si chiameranno fuori dalla Chiesa, non condividendone i dettami oppure se sarà la Chiesa a buttarli fuori, negandogli i sacramenti e magari scomunicandoli.

Non accadrà nulla: la coerenza non è principio che riguardi nè gli uni nè l'altra. 
Of course.
---------------
qui la notizia:

http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/09/07/news/bergamo_troppi_stranieri_in_classe_e_i_genitori_italiani_ritirano_i_loro_figli-66056531/?ref=HREC1-12

Nasceva papa Giovanni vicino Bergamo e ancora quella città ne onora, orgogliosa, la memoria. ".  (sic !)

Bergamo, "troppi stranieri in classe
E i genitori italiani ritirano i loro figli

L'episodio in una frazione di Costa Volpino: in prima elementare sette italiani e 14 bambini provenienti da Africa, Albania e Romania.

 "Troppi stranieri in classe". E i genitori italiani ritirano i figli dalla scuola. E' successo a Corti, frazione di Costa Volpino, nel Bergamasco, il più grosso centro dell'Alto Sebino. Nell'unica prima ci sono solo sette bambini italiani, mentre gli altri 14 iscritti sono soprattutto africani (in gran parte marocchini) con qualche albanese e romeno.

Vista la situazione, i genitori degli scolari italiani hanno ritirato i figli iscrivendoli nelle altre scuole di Costa Volpino o delle altre sei frazioni. Negli ultimi casi i genitori hanno detto chiaramente al direttore che se non avesse trovato posto ai loro figli nelle primarie delle altre frazioni li avrebbero portati direttamente in un altro comune.

-------------------

aggiornamento del 10 settembre

http://torino.repubblica.it/cronaca/2013/09/10/news/troppi_bambini_rom_a_scuola_i_genitori_italiani_ritirano_i_loro_figli-66265446/?ref=HREC1-5

Troppi bambini rom a scuola
i genitori italiani ritirano i loro figli

Il caso a Landiona, in provincia di Novara. "Abbiamo cercato di convincerli a lasciarli qui, ma hanno preferito portarli a Vicolungo, il paese qui vicino", spiega il sindaco, Marisa Albertini. Anni fa grazie all'iscrizione del piccoli nomadi si era evitata la chiusura della scuola.

--------

France', che ne dici ?