visitatori

sabato 20 luglio 2013

blog condominiale


- CHIUDERE LA PORTA. GRAZIE.
Non contento del perentorio ordine reso ancor più direttivo da quel grazie che suona come un'imprecazione accodata a mo' di rinforzo alla frase ordinaria, proprio come quello che seguiva il famoso "a bordo!" del comandante di inchinanti crociere, il Blogger spiega alle masse condominiali la ragione della necesità di chiudere la porta. 
Come se un portoncino in anticorodal  - che egli stesso una volta facilmente scassinò perché aveva perso le chiavi - possa impedire a topi e consorti d'appartamento la intrusione da asporto nelle parti comuni, il "Nostro" soggiunge:
- I FURTI NEGLI APPARTAMENTI SONO AUMENTATI.
Dato statistico non raffinato nè corroborato da precisi dati con le numeriche in ascissa e le temporali in ordinata, ma eloquente di suo nella evocazione sinistra del caos dilagante in un mondo globalizzato ormai senza più certezze, né regole, né bon-ton, e nella annunciazione urbi et orbi  della misurabilità della sfiga, se non in angstrom, almeno a spanna.
Che tempi. signora mia, che tempi.
O tempora o mirtillos.
Ma non avete le mores?
No, signora, terminate. 
Oh, disdetta!
Settimana prossima.
I furti negli appartamenti sono aumentati. 
Ma non si preoccupi, ci sono i CC i PS i GdF i VVUU le GG la GP ci manca solo la FBI ma fra poco pagheremo anche quelli.
I furti negli appartamenti sono aumentati. 
Un luogo comune.
Una cavolata sulle parti comuni di un condominio, un luogo comune sul portone si può quindi definire: luogo comune in luogo comune. Il massimo, il top, la hit.
Il conseguente post del condomine successivo riafferma la pertinenza delle riflessioni sulle parti pertinenziali e il luogo comune diventa meta-luogo-meta-comune nella citazione del capostipite dello stereotipo da fermata d'autobus:
- E NON CI SONO PIU' LE STAGIONI DI UNA VOLTA !
Qui, ora, hic et nunc, siamo al genio assoluto. Dopo l'IMU il berlusca potrebbe restituirci finanche...
- SI', MA CE LE RESTITUIRA' BERLUSCONI.
... le stagioni di una volta.
E noi, popolo della terra delle promesse, sensibile alle terre promesse e alle promesse delle terre - finalmente disoccupate dai cafones e tornate a los proprietarios de las tierras de cultivo - popolo di santi poeti navigatori, attendiamo trepidi e votanti che la profezia s'avveri.
(w/cody)*
-------------------------------
amen !!!!