visitatori

domenica 25 maggio 2014

sangue in polvere di SEBA

http://erettangolo.blogspot.it/2014/05/ma.html


se qualcosa non vi torna
è licenza poetica

ma che cazzo e' successo al tempo?
Non si fa sentire da un po' di tempo
il tempo
intendo.
Il suo scandire candido 
e' scomparso
come i canditi dalla torta
che a me facevan sempre cagare.
Mi facevano le foto dinanzi alle torte di compleanno 
quando ancora c'era il tempo per farle
ma dietro le torte nella panna erano tutte scavate 
e mia madre si incazzava mentre le violentavo a ditate
ma pensavo
che cazzo e' il mio compleanno
la mia torta!
Invece no raga
no no
e' tutto sbagliato
tutto quello che da ragazzi pensavamo e' tutto sbagliato
avevano ragione loro
i vecchi intendo
gente che il tempo non gli si scandisce più
e allora hanno il tempo
di dirti
che ci vuole tempo
per capire
cosa e' giusto
e cosa e' sbagliato
ma prima io di tempo non ne avevo per capirlo e guardavo solo le figure
si fa prima ma ora che il tempo e' lento
latitante
silenzioso
ora
che
il tempo
mi ha reso diverso
un sonnambulo
adesso leggo tra le righe anche quando le righe non ci sono perche'
gliele disegno io cazzo le righe
adesso la rabbia si e' mutata in deglutire lentamente merda
tanto che ci si e' anche abituati al sapore.
Adesso signori
adesso che ho il tempo di mantenere un contegno dinanzi al tutto
non ci faccio caso al tempo
e' scomparso
e con lui la mia fantasia
il mio sorriso stupido
le mie battute che facevano ridere solo me
e son rimasti numeri e strette di mano forzate
pranzi e cene veloci
e dentro un sangue in polvere.
                                                         (seba)