visitatori

venerdì 10 aprile 2015

un vero cristiano


Un vero cristiano dovrebbe rivendicare l'orgoglio di NON APPROFITTARE del prossimo ma di essere autosufficiente. Non so se ci sia un comandamento specifico, non parassitare, ma credo che rientri nello spirito del non rubare e nel rispettare la roba d'altri. 
Abbiamo in Italia 60.000 sacerdoti, circa 300 diocesi con relativi vescovi e curiali misti, 180 cappellani militari pagati come generali, migliaia di cappellani nelle carceri e negli ospedali con suore annesse, 24.000 insegnanti di religione scelti dai vescovi e pagati da noi, Se tutte queste persone riuscissero a campare con le offerte dei fedeli - che cadono copiose nelle loro chiese ogni giorno - lo Stato, cioè noi - risparmieremmo la bellezza di 7.000.000.000 - settemiliardi l'anno, poco meno di quanto costano gli 80€uro di Renzi in busta paga. 

In tempi di spending-review e di ristrettezze come i nostri, sarebbe ben saggio risparmiare, no? Specie qui dove ci sono comunque tante di quelle ricchezze che certo non andrebbero in rovina, i preti, se smettessero di spolpare gli Italiani.

Anziché tagliare posti nelle scuole, negli ospedali, negli asili nido e tartassare la povera gente, lo Stato dovrebbe cercare qui risparmi sensati che non producono danni sociali. 

Quanto vale l'attico di 500 metri del famoso cardinale? 
Non sta a me valutare la compatibilità della reggia faraonica con la frugaliltà predicata agli altri, ma posso certamente domandare con quali soldi lo abbia comprato e lo mantenga. 
E il lusso in cui vivono gli altri 200 cardinali? E i beni mobili e immobili dei vescovi e dei sacerdoti, da dove vengono?

Se aggiungiamo che questi spirituali rappresentanti del loro dio in terra gestiscono alberghi, scuole, ostelli, circuiti turistici ecc, e non pagano tasse, il costo a carico degli Italiani sale.

Un vero cristiano dovrebbe rivendicare l'orgoglio di NON APPROFITTARE del prossimo ma di essere autosufficiente. Anzi, sarebbe un forte stimolo per i cristiani il provvedere personalmente alle proprie caste, già me li vedo, i cristiani, fare a gara a tirar fuori i propri soldi per finanziare la loro amata Chiesa, a porgere l'altra banconota e guadagnarsi il giubileo, il walalla e l'immortalità dell'anima. Già me li vedo.