visitatori

giovedì 3 maggio 2018

Parlano i Pini di Matera

Giuseppe, per gli amici, PINO

Ø B n d tt dd ! ! !
Ø Come hai detto?
Ø Benedettiddio !
Ø Ah… per cosa?
Ø Tempi di abbattimenti febbrili…
Ø Ma tu non hai la febbre.
Ø No, ma dicono che ci sono certe febbri che non si vedono, però stanno.
Ø Ma hai paura della febbre?
Ø Non della febbre: della cura.
Ø E come si cura?
Ø Colla motosega e colla gru… che solo quando le vedo passare, mi fa un pizzico.
Ø E com’è?
Ø E che penso: mo jet a me, mo jet a me.
Ø Il taglio?
Ø Il taglio, il taglio.
Ø Eh, tanto grave je chessa frév ?
Ø Nessuna pillola: solo la morte.
Ø Mado’… Ma qual è ‘sta malattia?
Ø Le elezioni regionali.
Ø E che c’entrano?
Ø C’entrano, c’entrano.
Ø Giuse’… quando fai così non ti capisco.