visitatori

domenica 4 maggio 2014

italiano, lingua alla zanzibar - secondo l'antica rizzetta

a me, la Z di Zorro mi piac assai, 
è come una spezia sempre nei miei penzieri.

  • scusi?
  • dica!
  • dove posso trovare delle lampade a sospenzione?
  • penzo che so finite.
  • penza o è sicuro?
  • ah, guardi, a scanzo di equivoci, dopo l'ascenzore a destra.
  • e avete le piante per giardino?
  • ah, certo, c'è una vasta estenzione di ortenzie
  • ma fate gli sconti?
  • solo ai penzionati.
  • e a me?
  • se tenete indenzione, ci mettiam daccordo!
  • Ma che ha scritto quello?
  • Cosa?
  • Ma là, sotto l'ascenzione!
  • Embè?
  • Be' sotto l'ascenzione, ci andava il tranzito conzentito.
  • E va be', che quello, il grafico, è un tipo espanzivo e non ci bada.
  • Sì ma quando hanno fatto il cenzimento non se ne so' accorti?
  • Sì, l'hanno pure cenzurato.
  • E allora?
  • E quello s'è trovat un difenzore e se l'è scanzata.
  • E va be', un po' di combrenzione.


  • il figlio di Zorro era mancino e faceva il grafico stradale.
  • e come lo sai ?
  • me lo disse un provessore di Potensa.
  • e il padre?
  • quello stava sempre in apprenzione!
  • e com'è?
  • eh, col figlio c'era stat un ingombrenzione ... 



  • venghino signori venghino
  • qui si parla mericano!
  • eravamo indecisi
  • e com'è?
  • quello, voleva scrivere air forzed
  • no, è sbagliato, non si dice forzed in mericano.
  • hai raggione.