visitatori

martedì 2 settembre 2014

il sol dell'avvenire - intercettazione

  • Pagano sempre le classi più deboli.
  • Che dici? Le classi sociali non esistono più.
  • Seee ...
  • Ma ssì: caduto il muro di Berlino, non ci sono più differenze di classe, siamo tutti uguali e in fondo, benestanti.
  • Ah ...
  • Ma certo! mandato tra i fischi Marx in soffitta, l’Impero del Bene alfine trionfa.
  • Ma io non arrivo alla fine del mese e non riesco più a pagare l’affitto.
  • Si capisce ... Diciamo che sei momentaneamente povero. 
  • Ecco!
  • Però hai tutte le opportunità che il Capitalismo ti può offrire! 
  • Di cosa?
  • Se sei abile e se ti dai da fare, puoi anche tu diventare ricco, dal nulla. Impegnati.
  • Dici?
  • Guarda, ti spiego: oggi  ci sono i poveri, ma per fortuna non c'è più il proletariato.
  • Ah ?
  • Ci sono i miseri, è vero, ma non c’è più il sottoproletariato.
  • Ma come ...
  • E non c’è più la borghesia, né il clero, né tantomeno la nobiltà: non vedi che è tutto cambiato?
  • E quindi che ci sta, oggi?
  • I ricchi! 
  • I ricchi?
  • I ricchi e le opportunità.
  • Ma io non sono ricco.
  • Ma puoi diventarlo.
  • Ah ...
  • Oggi ci sono i ricchi, i ricchi in divenire e i ricchi in potenza: siamo tutti uguali, finalmente.
  • I ricchi ...
  • Sì! E questi bravi signori aiutano sempre i poveri dando loro qualche moneta e un po’ dei loro vestiti dismessi.
  • E il sol dell'avvenire?
  • Tramontato! 
  • E i grandi comunisti?
  • Gramsci è morto. Berlinguer è morto, Bertinotti è passato con noi.
  • Davvero?
  • E non è l'unico.
  • E il quarto stato?
  • Dopo il solido, il liquido e il gassoso, il quarto stato è quello plasmatico. Informati.
  • E chi pagherà il disastro finanziario che questi ricchi hanno provocato?
  • Vedremo, vedremo.
  • Pagano sempre le classi più deboli.
  • Non esistono più le classi sociali: convinciti.