visitatori

lunedì 8 gennaio 2018

Un'enorme architettura per Matera 2019

Un'enorme architettura per Matera 2019


mmahh... la cultura ... dovrebbe fondarsi innanzitutto sulla conoscenza della lingua italiana: non c'è materia, scientifica e non, che possa prescindere dalla lingua ché in essa sono i parametri - esatti - di condivisione delle conoscenze. 
Il termine "Architettura" indica l'ARTE e la tecnica di ideare e costruire edifici; non si può usare il termine architettura, per indicare un "manufatto". 

Un palazzo, di cartone o di mattoni che sia, non è una architettura è un edificio, è un manufatto, una struttura, ma non è una architettura. 
E l'architettura, poi, non può essere ENORME. 
Mica ha senso dire una enorme filosofia, mica ha senso dire una enorme matematica. 
Ecco: una addizione a due addendi è una operazione, non è una matematica, mentre una equazione a 3 incognite non è una "enorme" matematica, è solo una formula. 
La CULTURA: adesso si sposta dal peperone crusco al castello di cartone. Beh, ci si evolve.
A breve il castello di sabbia con paletta e secchiello e i campionati rionali di nascondino.
Cultura, ragazzi, cultura!
A proposito: quanto costa questa ENORMITA' ?