visitatori

domenica 23 marzo 2014

DOVE ERAVAMO RIMASTI ? di Pasquale Di Pede

Allora

Dove eravamo rimasti?

Siete ancora fermi ?

Avanzate verso il futuro

anche se ci siamo persi

qualche pagina di storia

una partita di calcio

tante figure di me...


Sei quello che accelera al semaforo

quello che ritarda al lavoro

quello che non si muove neanche se succede tutto quello che può succedere

Ti sei visto come sei dentro ?

Ti sei messo tutto in testa e hai lasciato il vuoto dentro

Noo, qualcosa hai messo in tasca

Rovista meglio tra le tue carte

c'è polvere e arte.


Tu chi sei ?

Sei di un altro

sei di te stesso

o sei ancora qui?

Sei con un piede fuori e uno scalzo.

Sei da un punto di vista

con un occhio chiuso e il petto fuori.

Sei quello che si alza presto la mattina

quello che non dorme la notte.



Sei quello che perde le chiavi

o quello che trova chiavi.

Sei come ti ha fatto mamma

ma somigli a tuo padre

Sei digiuno sulla fame nel mondo

e sazio di tv.

Sei impacciato nell'amore

e un capolavoro nell'affare

Sei condannato ma te la caverai ai domiciliari.

Sei arrivato al momento giusto:

ci sentiamo alla prossima